news, comunicazione, grafica ... pausa caffè

Tag di prodotto

Navigando su Facebook e Instagram vi sarà certamente capitato di vedere dei post con tag di prodotto, cioè quei post in cui un pallino evidenzia la presenza di uno o più prodotti nell’immagine.

Cliccandoci sopra poi, è possibile visualizzare maggiori dettagli sul prodotto stesso ed anche arrivare ad acquistarlo.

Questi post sono molto efficaci perché rendono più facile e veloce la procedura di acquisto per l’utente. È quindi importante la nuova funzionalità dello strumento per la pubblicità di Facebook, che permette di aggiungere i tag di prodotto sia per Facebook che per Instagram quando si crea una nuova inserzione pubblicitaria.

Comodo no? Se avete uno shop su Facebook e Instagram o state pensando di attivarlo, ricordatevi che Skriba vi può supportare anche nella realizzazione delle campagne pubblicitarie per la vendita di prodotti!

La Commissione UE ha avviato un’indagine contro un altro big di internet, questa volta stiamo parlando di Amazon. Come sapete Amazon vende direttamente, ma offre anche la possibilità di vendere ad imprese terze. L’azienda avrebbe usato a proprio vantaggio dati ricavati dall’analisi dei venditori che utilizzano la sua piattaforma. Attraverso questa moltitudine di informazioni ha potuto, e può tutt’ora, puntare su prodotti a maggior richiesta e modificare le proprie offerte per battere quella concorrenza fatta dai venditori che utilizzano Amazon per vendere i propri prodotti.

Tanti Dati

I nuovi shop di Facebook e Instagram, oltre alla possibilità di aggiungere un catalogo prodotti non necessariamente agganciato ad un e-commerce, stanno offrendo nuove funzionalità e molti nuovi dati statistici.

Gli shop si gestiscono dallo strumento “gestore delle vendite” e da qui si può anche vedere la sezione dedicata alle prestazioni dei prodotti e del catalogo. Ad esempio è possibile vedere quali prodotti hanno ottenuto maggiori visualizzazioni oppure dettagli sui dati demografici del pubblico.

È possibile vedere i luoghi dove sono stati visti i prodotti (Facebook, Instagram, ricerca, …) e il comportamento degli utenti (frequenza di rimbalzo, prodotti aggiunti alla lista dei desideri, clic verso il sito web, aggiunte al carrello e altro ancora).

Gli shop su Facebook e Instagram possono essere una buona opportunità per i piccoli negozi, contattaci se vuoi una consulenza personalizzata per la tua attività commerciale.