news, comunicazione, grafica ... pausa caffè

CSR

Il 5 Giugno è stata la giornata mondiale dell’ambiente, una giornata di sensibilizzazione verso le tematiche dell’inquinamento e del rispetto dell’ambiente. Temi sempre più d’interesse per le persone e di conseguenza per le imprese (Corporate Social Responsablity). Sui social, avrete visto molti post pubblicati non solo da associazioni ed enti che si occupano di ambiente, ma anche da imprese. Nella strategia aziendale far conoscere l’impegno sociale è molto importante ed i social sono il luogo ideale per farlo,

al contrario sfruttare un tema che tocca la sensibilità delle persone senza che in azienda ci sia un vero impegno in queste problematiche rischia di trasformarsi in un boomerang. Per trovare esempi della comunicazione fatta sui social ricercate l’hashtag #giornatamondialedellambiente su facebook e twitter.

Se siete interessati a come si sta evolvendo il tema della Corporate Social Responsablity nelle aziende italiane il 22 Giugno a Roma verrà presentato l’VIII Rapporto sulla CSR in Italia.

Web browser

A volte quando ci capita di domandare “che browser stai utilizzando?” ci sentiamo rispondere “non so!”, già perché, quelle applicazioni per accedere e navigare sul web,

sono utilizzate talmente in automatico che a volte le persone non ci fanno nemmeno caso, altre volte confondono i browser con i motori di ricerca. Eppure per un’azienda che ha il sito web sapere quali sono i browser più utilizzati in generale e nello specifico dal proprio target

è molto importante, ad esempio, per il modo in cui segnala la presenza dell’https, per le funzioni di auto play, per come elabora il codice del sito web per poi visualizzarlo all’utente. In Italia e nel mondo a vincere e aumentare sempre più la propria diffusione è Chrome, seguito a lunga distanza da firefox. Tuttavia Andreas Gal (ex Chief Technology Officer proprio di Mozilla) ha analizzato il mercato per categoria di dispositivo, trovando che Safari/iOS domina nel mercato mobile, mentre detiene una fetta piccola su desktop, inoltre Firefox è quasi assente su mobile.