news, comunicazione, grafica ... pausa caffè

ITA Airways non decolla sui social

Ormai anche le più piccole aziende e i negozi di quartiere sanno che i social sono un importante canale di comunicazione dove “incontrare”, fidelizzare, intrattenere e informare i clienti o potenziali tali.

Perciò lascia davvero sorpresi il fatto che la fenice ITA Airways, nata dalle ceneri di Alitalia, si sia “dimenticata” non solo di attivare una comunicazione sui social, ma anche di creare delle pagine social, se non altro per difendere il brand e la sua reputazione.

Se ne sono subito accorti utenti burloni o “affaristi” che sono corsi a creare account con il nome ITA Airways o sue varianti.

Se su Facebook la pagina parodia è già stata bloccata, su Twitter ed Instagram si possono ancora trovare pagine non ufficiali prive di contenuti.

Per queste si potrebbe ipotizzare che siano state create con l’obiettivo di cercare poi di rivenderle all’azienda in quanto il loro nome corrisponde a quello del brand, quindi più facilmente trovabili e riconoscibili per l’utente.

Questa tecnica non di rado viene utilizzata per i domini in rete.

Lo sapevate che ottobre è l’European Cyber Security Month? Detto in italiano è il mese europeo della sicurezza informatica.

Un mese in cui l’unione europea realizza una campagna di promozione e informazione su questo tema di grande attualità, diretta a tutti i cittadini. Il motto di quest’anno è “Think Before U Click” (pensa prima di fare click) a cui è stato associato anche l’hashtag #thinkB4UClick per la diffusione delle informazioni sui social.

Se siete interessati e conoscete l’inglese trovate tutto sull’iniziativa in questo sito: https://cybersecuritymonth.eu, non aspettate l’anno prossimo!

Un minuto di internet

Cosa facciamo in 60 secondi sul web? Ce lo racconta il report di Statista, azienda tedesca focalizzata sull’analisi statistica per molteplici settori, grazie all’analisi “Media usage in an online minute 2021”.

In questo minuto c’è una grande attività sui social Network: dalle 65 mila foto caricate dagli utenti su Instagram ai 575 mila tweet postati dagli utenti di Twitter, dalle 240 mila foto pubblicate dagli iscritti a Facebook ai 167 milioni di video guardati dagli utenti di TikTok.

Se parliamo di video certo non può mancare YouTube, sembra un gioco di logica, ma è tutto vero, su questa piattaforma in un solo minuto sono state erogate ben 694.000 ore di video!

Restando nel settore dell’intrattenimento, su Netflix sono state guardate in media 452 mila ore di contenuti. Naturalmente non ci siamo solo divertiti, ad esempio quest’anno su Google sono state effettuate 5.700.000 ricerche in 60 secondi.

Online si fanno anche acquisti, in un minuto sono 6.000.000 le persone che si dedicano allo shopping.